Santa Maria Studio Legale Associato con Federalberghi

Lo studio ha assistito Federalberghi nel contenzioso in tema di imposte sugli affitti brevi. Ottenuto il rigetto del ricorso di Airbnb

Santa Maria Studio Legale Associato con un team formato dal Partner Edoardo Gambaro, dal Senior Associate Francesco Mazzocchi  e dagli of Counsel Antonio Papi Rossi e Nicola Ferrante ha assistito Federalberghi dinanzi al TAR Lazio, ottenendo il rigetto del ricorso promosso da Airbnb in tema di imposte sugli affitti brevi.

Il portale online aveva impugnato la normativa italiana nel 2017, sollevando una serie di motivi in tema di diritto UE, libera circolazione, concorrenza, privacy. Con la sentenza odierna, Il TAR ha confermato la legittimità del regime normativo in tema di locazioni brevi, ribadendo che anche gli intermediari online non residenti come Airbnb sono chiamati a riscuotere l’imposta (cedolare secca) nonché a comunicare all’Agenzia delle Entrate i nomi dei locatari e i relativi redditi.

Federalberghi è intervenuta nel giudizio a supporto delle resistenti Agenzia delle Entrate, Presidenza del Consiglio e Ministero dell’Economia e delle Finanze, rappresentate dall’Avvocatura di Stato.

Federalberghi è la principale associazione nazionale di rappresentanza delle imprese alberghiere.

Leggi anche...
Le Fonti TOP 50 2023-2024
Speciale Decreto whistleblowing
Approfondimento – Diritto Penale Tributario
I più recenti
Riforma della Giustizia, le ultime dichiarazioni di Nordio
I Le Fonti Awards del 9 maggio incoronano le eccellenze
L’Italia sconta un ritardo nella protezione dei tutori della legalità: le parole di Unaep
Trend-Online.com: il nuovo look dell’informazione online

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito penale.