Renna & Vivani vince in Corte dei Conti per il primo Presidente di Fondazione XX Marzo 2006

Accolta prescrizione per amministratori Fondazione XX Marzo 2006. Chiarezza sul legame prescrizione e illeciti contabili permanenti in gestione patrimonio pubblico.

La Corte dei Conti – Sezione Regionale del Piemonte, con l’importante sentenza n. 139 del 6 novembre 2023 ha concluso il giudizio in primo grado avviato dalla Procura regionale della Corte dei Conti contro i soggetti pubblici e privati che si sono avvicendati nella gestione del patrimonio immobiliare delle olimpiadi invernali di Torino 2006.

Tra i molti profili di interesse della pronuncia, spicca l’accoglimento dell’eccezione di prescrizione sollevata dai difensori di alcuni degli amministratori della Fondazione XX Marzo 2006, fra i quali il primo presidente assistito dagli avvocati Claudio Vivani e Simone Abellonio di Renna & Vivani.

La Corte ha colto l’occasione per chiarire il rapporto tra la prescrizione e gli illeciti contabili permanenti, chiarendo che, nei casi in cui si abbia un avvicendamento negli incarichi di amministrazione di un Ente, la cessazione definitiva della titolarità della carica ricoperta determina la decorrenza della prescrizione. Si tratta di rilevante principio, suscettibile di applicazione in numerose ipotesi di gestione del patrimonio pubblico.

Leggi anche...
Le Fonti TOP 50 2023-2024
Speciale Decreto whistleblowing
Approfondimento – Diritto Penale Tributario
I più recenti
avv ricciuti

Rinviato a giudizio l’uomo che violentò la nuora: i dettagli sul caso seguito dall’avv. Ricciuti

Agorà Penale su Adnkronos: rinnovati look, contenuti e sito

Accordo di alleanza strategica tra lo Studio Legale Mascetti e A&A – Albè e Associati Studio Legale

separazione carriere

Sì alla separazione delle carriere dei magistrati: cosa prevede la Riforma

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito penale.