Concluso il procedimento arbitrale tra Pensotti FCL e STC Power

Il procedimento arbitrale aveva ad oggetto la risoluzione di un contratto di appalto del valore di oltre 17 milioni di euro ed è stato amministrato da un collegio composto dall’Avv. Alessandro Albano, dello Studio Gnudi, come presidente nonché dal Prof. Avv. Massimo Franzoni e dall’Avv. Alberto Di Alberto, dello studio Morri Rossetti.

Pensotti FCL S.p.A. in fallimento, storica società operativa nel settore della costruzione di caldaie industriali – difesa da Marco Bergamaschi e Isabella Catalani dello studio Cornelli e Gabelli – aveva radicato un procedimento arbitrale contro STC Power S.r.l. – assistita dall’Avv. Riccardo Pinza dell’omonimo studio – società che svolge attività di progettazione e realizzazione di impianti che utilizzano fonti rinnovabili quali energia solare e biomasse.

Nel corso del procedimento arbitrale le parti, a seguito di una complessa attività istruttoria, hanno definito bonariamente il procedimento arbitrale pendente.

Leggi anche...
Le Fonti TOP 50 2023-2024
Speciale Decreto whistleblowing
Approfondimento – Diritto Penale Tributario
I più recenti
letto in ospedale

Sentenza corte costituzionale 2024: riaffermati i requisiti per il suicidio assistito

hacker glitch effect

Legge 90/2024 sulla cybersicurezza: impatti su Modello 231 e privacy

stetoscopio

Responsabilità civile sanitaria: andamento, criticità e riforme

Riforma Nordio: abolito l’abuso d’ufficio e nuove norme giudiziarie

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito penale.